Navigazione – Mappa del sito

Presentazione

Paola Borgna e Paolo Ceri
p. 7-8

Note della redazione

Selezione dei testi e Presentazione a cura di Paola Borgna e Paolo Ceri. Le pagine introduttive alle sezioni sono state scritte nell’ordine da Sergio Scamuzzi, Alberto Baldissera, Alfredo Milanaccio.
Le norme redazionali dei «Quaderni di Sociologia» sono mutate dal 1951 a oggi. Per rispetto dei testi originali, stante anche la difficoltà di un intervento finalizzato alla loro normalizzazione, tutti i saggi compresi in questo volume vengono pubblicati nella versione in cui andarono in stampa la prima volta.

Testo integrale

1Considerata alla luce dello sviluppo storico della disciplina, la modernizzazione è il tema centrale della sociologia. Ne è prova il collegamento che nel dibattito ricorrente sulla sua crisi viene stabilito con le trasformazioni della modernità. Fino a far sostenere che oggi non si stia entrando nella “seconda modernità”, bensì si stia uscendo dalla modernità tout court. Conseguenza inevitabile, la fine della modernità decreterebbe la fine della funzione conoscitiva della sociologia. Non è certo, questa, una tesi che Luciano Gallino potrebbe condividere.

2Come processo storico-culturale e come problematica politico-organizzativa, la modernizzazione – intesa come affermazione della modernità – è infatti ancora il tema centrale per una sociologia al passo coi tempi. A due condizioni: che vengano superati i limiti posti da un quadro di riferimento nazionale e che si passi a una visione tridimensionale della modernizzazione. È in ciò forse il nucleo centrale della lezione di Gallino. A lungo la modernizzazione è stata concepita nella prospettiva evolutiva della progressione – quando non del progresso – e in quella del superamento omologante delle diversità. Sono prospettive di analisi che in un mondo globalizzato si rivelano riduttive. Trattate come due dimensioni del fenomeno, nell’opera di Gallino sono collegate e subordinate a una terza dimensione, l’interconnessione o, più precisamente, l’adattamento (e il dis-adattamento) intersistemico. Sotto questo profilo, delle due condizioni sopra indicate è quella del superamento del quadro nazionale a essere trattata nei suoi testi più recenti e più noti al grande pubblico, relativi alle trasformazioni dell’economia, dello sviluppo tecnologico e del lavoro a scala globale. Alla base di essi vi sono le strutture teorico-concettuali e le acquisizioni empiriche sviluppate nelle fasi precedenti della sua opera, relative al tema dei rapporti intersistemici, in specie quelli tra formazioni economico-sociali diverse. Ma vi sono anche gli studi sui rapporti – essi stessi effetti e fattori di globalizzazione – tra le scienze, in particolare tra le scienze sociali, le scienze biologiche e le scienze dell’artificiale: rapporti che dispongono la sociologia ad affrontare sul piano cognitivo e metodologico i temi della modernizzazione e della crisi della modernità in un contesto globale profondamente mutato. Beninteso, sarebbe una forzatura ricondurre il percorso creativo di una vita, come tale non preordinato, così come gli studi pubblicati sui «Quaderni di Sociologia» nell’arco di ben cinquanta anni (1962-2012) e qui riproposti in parte, sotto una chiave interpretativa che trova piena espressione negli scritti più recenti, in particolare sulla “società mondo” e sulla “sociologia mondo”. Ma, considerato l’altissimo livello di rigore analitico e di coerenza sistematica di Gallino, non appare riduttivo, bensì illuminante, vedere nell’insieme dei suoi lavori qui pubblicati, comprensivi dei più “giovanili”, un’attualissima lezione sulle trasformazioni e i problemi della modernità e, di conseguenza, sulle trasformazioni e i problemi della sociologia.

3Alcuni dei testi raccolti in questo volume sono considerati già dei classici. Tutti sono stati selezionati e vengono proposti nella convinzione che non abbiano finito di dire quel che hanno da dire che è notoriamente uno dei motivi per leggere i classici.

Torna su

Per citare questo articolo

Notizia bibliografica

Paola Borgna e Paolo Ceri, « Presentazione », Quaderni di Sociologia, 70-71 | 2016, 7-8.

Notizia bibliografica digitale

Paola Borgna e Paolo Ceri, « Presentazione », Quaderni di Sociologia [Online], 70-71 | 2016, online dal 01 novembre 2016, consultato il 21 ottobre 2017. URL : http://qds.revues.org/772

Torna su

Autori

Paola Borgna

Articoli dello stesso autore

Paolo Ceri

Articoli dello stesso autore

Torna su

Diritti d'autore

Licenza Creative Commons
Quaderni di Sociologia è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Torna su
  • Logo Rosenberg & Sellier
  • Revues.org